Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

Accordo con i sindacati raggiunto nella notte

Alitalia: intesa su esuberi, scongiurata cassa integrazione

Previsti piani di formazione e riqualificazione

Alitalia: intesa su esuberi, scongiurata cassa integrazione
14/02/2014, 10:06

ROMA - Accordo raggiunto nella notte tra sindacati (Filt-Cgil, Fit-Cisl, UilTrasporti e UgltTrasporti) e Alitalia  relativo la gestione delle   risorse dell’azienda:  scongiurata   la cassa integrazione  per i  lavoratori inseriti all'interno del ciclo produttivo.

Sono stati previsti, si legge in una nota della Fit-Cisl, piani di formazione e riqualificazione per il personale maggiormente interessato dalla riduzione oraria  a rotazione e contratti di solidarietà. 

L'accordo, di durata biennale, per quanto riguarda i contratti di solidarietà del personale navigante, verrà applicato a 4.946 addetti, in pratica tutti i piloti e assistenti di volo. Le due categorie professionali avranno cinque giorni di solidarietà al mese pari al 25% della 'prestazione mensile'.  La Fit-Cisl esprime soddisfazione per il risultato raggiunto, da cui si evince che ancora "una volta lo spirito di responsabilità di tutti ha prevalso".

Questo il commento del segretario nazionale della Fit-Cisl, Emiliano Fiorentino, all'accordo raggiunto la scorsa notte. "Un passo importante è stato fatto da sindacati congiuntamente all'azienda - commenta Fiorentino - ora si attende l'arrivo del partner per il rilancio dell'Alitalia".   

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©