Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

ALITALIA, LA "FENICE" SEMBRA MORTA


ALITALIA, LA 'FENICE' SEMBRA MORTA
19/09/2008, 09:09

Il piano "Fenice", quello elaborato dal governo Berlusconi per scindere l'Alitalia in due parti e dare quella in positivo alla CAI, sembra naufragato, ormai,dopo il ritiro dell'offerta della stassa Compagniua Aerea Italiana. Ma il governo Berlusconi sta provando a ricucire, facendo pressioni sulla CGIL per costringerla ad accettare le condizioni imposte. E, nonostante tutto, il governo trova motivo difiducia nel fatto che la CAI, pur avendo ritirato l'offerta, non si è ancora sciolta.

Lunedì è previsto l'incontro tra i ministri interessati e il Commissario straordinario Augusto Fantozzi, per fare il punto della situazione. Lo stesso Fantozzi ha comunque chiarito che Alitalia andrà avanti finche ci saranno i soldi. Ma con più di 2 milioni di euro al giorno di perdite, questo limite non è tanto lontano, come dimostra la messa a terra, decisa ieri, di 34 aerei e la cassa integrazione a rotazione per 4000 dipendenti.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©