Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

ALITALIA: SACCONI, COLPA DELLA CGIL


ALITALIA: SACCONI, COLPA DELLA CGIL
18/09/2008, 20:09

Il ritiro dell'offerta da parte della Cai e' la 'logica conseguenza dell'assurda posizione ostruzionistica della Cgil', dice Sacconi. Ora, per i lavoratori interessati e per il Paese, spiega il ministro del Lavoro, si apre la strada che porta al fallimento di tutte le societa' del gruppo Alitalia poiche' il commissario ha una limitata liquidita' e ha il vincolo della migliore tutela dei creditori per cui e' probabile sara' obbligato ad avviare le procedure di messa in mobilita''.

Commenta Stampa
di Marco Mazzei
Riproduzione riservata ©