Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

ALITALIA: TRATTATIVA CHIUSA, I SINDACATI CERCANO DI CREARE CONTRO-OFFERTA


ALITALIA: TRATTATIVA CHIUSA, I SINDACATI CERCANO DI CREARE CONTRO-OFFERTA
12/09/2008, 10:09

La CAI, la nuova società che dovrebbe prendere il posto di Alitalia, ha chiuso le trattative sui contratti di lavoro di piloti, personale di terra ed hostess. Probabilmente irritata per la mancata acquiescenza dei sindacati, la CAI ha diffuso, tramite un portavoce uno scarno comunicato: "Cai prende atto, dopo sette giorni di incontri, che non esistono le condizioni per proseguire la trattativa".

Nel frattempo i sindacati stanno contattando Unicredit per creare una sorta di public company, formata dai dipendenti Alitalia, che vi parteciperebbero con le loro liquidazioni. Ma per una operazione del genere serve un forte supporto finanziario, ed è per trovare questo supporto che oggi i sindacati si incontreranno con la banca. Infatti, se riuscissero a formalizzare la contro-offerta, per legge il Commissario straordinario di Alitalia, Augusto Fantozzi, dovrebbe tenerne conto. Naturalmente sperando che questa non sia l'ennesima presa in giro per i lavoratori.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©