Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

ALITALIA: TREMONTI ALLA CAMERA PER RIFERIRE


ALITALIA: TREMONTI ALLA CAMERA PER RIFERIRE
10/09/2008, 13:09

Tremonti è andato stamane alla Camera dei Deputati per riferire sulla vicenda Alitalia. Ha detto che la soluzione adottata dal Governo è l'unica possibile ed attuabile, perchè attualmente non c'è nessuno che intenda farsi carico delle passività della nostra compagnia di bandiera; e che l'accusa di indebolire Alitalia rispetto alle altre compagnie europee è una falsità, perché in realtà la competizione in futuro sarà non tra aerei ed aerei, ma tra aerei e treni ad alta velocità. Inoltre ha aggiunto che il fatto di ricorrere al decreto legge per modificare la legge Marzano non è un vulnus alla Costituzione, perchè si tratta di un caso particolare della legge Marzano, che già di per sè è una legge eccezionale.

La risposta di Antonio Di Pietro, leader dell'Italia dei Valori, non si è fatta attendere e, conoscendo ilpersonaggio, è stata in linea. "Noi avevamo trovato un acquirente che si accollava i debiti e salvaguardava la compagnia. Con la proposta del governo si passano i debiti ai cittadini e gli utili ai furbetti del quartierino. Credo che ci rivedremo in tribunale" ha risposto, sottintendendo i danni che le scelte del governo sia in campagna elettorale, quando ostacolò l'acquisto di Alitalia da parte di AirFrance, sia nel prendere i provvedimenti di questi giorni, hanno provocato e provocheranno all'erario e quindi a noi cittadini.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©