Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

Alla "Tenda aperta" le aziende locali, il panorama internazionale e gli enti di sviluppo


Alla 'Tenda aperta' le aziende locali, il panorama internazionale e gli enti di sviluppo
04/06/2011, 11:06

Le aziende del Trentino sono riuscite, soprattutto in questi ultimi anni, a creare dei legami saldi con il proprio territorio, collaborando tra loro e rivolgendosi all’innovazione ed alle nuove tecnologie per affacciarsi sul mercato internazionale. Un traguardo importante, raggiunto anche grazie alle politiche di incentivo all’industria varate dal governo provinciale, che ha permesso di rilanciare i centri di ricerca, proiettandoli ai più alti livelli nell’orizzonte europeo e mondiale, e dare nuovo respiro all’economia locale. E’ quanto emerso nel corso dell’incontro presso la “Tenda aperta” in piazza Duomo. Il tema del dibattito – patrocinato dal Dipartimento industria, artigianato e miniere della Provincia – era “Ricerca, tecnologie ambientali, reti di impresa”. Un argomento, introdotto e coordinato dalla giornalista Adele Gerardi, trattato dai relatori Renata Diazzi, direttrice del Centro europeo di impresa e innovazione (Ceii), Giuliano Muzio, responsabile dell’area innovazione e rapporti con il territorio della Fondazione Bruno Kessler, e Alberto Bertolini, vicepresidente dell’Associazione albergatori del Trentino.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©