Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

ANCHE WALL STREET VA A PICCO; BERLUSCONI GETTA ALLARME NELLE BORSE


ANCHE WALL STREET VA A PICCO; BERLUSCONI GETTA ALLARME NELLE BORSE
10/10/2008, 15:10

Decisamente dal punto di vista finanziario nonci sono buone notizie. Anche Wall Street ci ha impiegato meno di un'ora per andare con l'indice Dow Jones a -8%, cioè sotto gli 8000 punti. Considerando che 48 ore fa era vicino ai 10000, si può capire la situazione.

Intanto il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, nella conferenza stampa tenuta dopo il COnsiglio dei Ministri a Napoli, ha affermato: "Stiamo considerando, congli altri capi di Stato, l'ipotesi di sospendere i mercati, mentre andiamo verso una nuova Bretton Woods (luogo dove subito dopo la Seconda Guerra Mondiale si decisero nuove 'regole' per l'economia, a cominciare dall'abbandono della necessità di avere una riserva aurea pari o superiore al valore delle banconote in circolazione e dall'abbandono della convertibilità aurea, ndr). Dobbiamo riscrivere le regole". La notizia è di quelle preoccupanti, se venisse confermata. Anche perchè le contrattazioni possono avvenire anche fuori dai mercati, ma a quel punto chi si occupa di controllare la situazione? Sarebbe il caos.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©