Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

Tre estrazioni più superpremio da un milione di euro

Arriva la lotteria degli scontrini come misura anti-evasione fiscale


Arriva la lotteria degli scontrini come misura anti-evasione fiscale
08/10/2019, 09:43

ROMA - Sembra in dirittura d'arrivo una misura anti-evasione curiosa: la lotteria sugli scontrini. Prevista dalla legge di bilancio del 2017 del governo Gentiloni, non è mai partita perchè non si riusciva ad organizzarsi. Ora sembra che si sia riusciti. Innanzitutto, ad ogni euro di spesa corrisponderà un certo numero di biglietti virtuali (sembra si voglia fare un biglietto ogni 10 centesimi, quindi 10 biglietti per euro), numero che verrà maggiorato se il pagamento verrà fatto con bancomat o carta di credito. Se invece verrà fatto in contanti, il cliente dovrà dare il proprio codice fiscale. Le estrazioni avverranno tre volte al mese, nella speranza di vincere tre premi: uno da 10 mila euro, uno da 30 mila euro, uno da 50 mila euro. Una volta al mese ci sarà una maxi estrazione da un milione di euro.

L'idea è stata già applicata in Portogallo con buoni risultati. Secondo i dati del fisco di quel Paese, gli scontrini sono raddoppiati. Ma basterà questo agli italiani? Anche perchè si sa che nel nostro Paese il grosso dell'evasione non proviene dai negozi ma dai liberi professionisti e dalle grandi aziende.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©