Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

Soddisfatto l’assessore Martusciello

ASI Napoli: la regione stanzia interventi per 65 milioni


ASI Napoli: la regione stanzia interventi per 65 milioni
07/02/2014, 10:38

Le aree industriali della provincia di Napoli cambieranno volto entro il dicembre 2015. E’ questo l’obiettivo dell’Assessorato alle Attività Produttive della Regione Campania che ha approvato interventi pari a 65 milioni di euro sui suoli industriali della provincia di Napoli. La Regione, nel merito della delibera di accelerazione della spesa fortemente voluta dal governatore Stefano Caldoro, ha approvato ben 8 progetti di riqualificazione industriale proposti dal Consorzio dell’Area di Sviluppo Industriale della provincia di Napoli negli agglomerati di Giugliano-Qualiano, Nola, Acerra, Caivano e Pomigliano. Gli interventi saranno consegnati al pubblico entro la fine del 2015 e prevedono lavori di riqualificazione della viabilità, di potenziamento dell’infrastrutturazione, di rafforzamento della sicurezza e di tutela  dell’ambiente delle aree ASI della provincia di Napoli.

Gli interventi previsti dal Consorzio ASI di Napoli negli agglomerati tendono a normalizzare le aree industriali  secondo le disposizioni della legge sulla Terra dei Fuochi tramite la rimozione dei rifiuti presenti sui territori interessati a seguito di abbandono, comprendendo la riqualificazione del verde che consentirà di ridurre l’impatto ambientale e di rendere vivibili gli insediamenti produttivi ed industriali della provincia di Napoli agli utenti ed agli abitanti dei comuni interessati.

Inoltre, nell’agglomerato industriale di Giugliano è prevista la recinzione dell’intera area, regolamentando l’ingresso e l’uscita sia dei lavoratori che dei visitatori tramite varchi di accesso, con l’obiettivo di garantire una sicurezza maggiore per gli utenti, tutelando allo stesso tempo gli investimenti dei privati sul territorio ad oggi destinatari di atti vandalici frequenti.

Per quanto concerne l’infrastrutturazione dei suoli industriali, l’agglomerato di Acerra sarà ultimato definitivamente con la consegna dei tre progetti che prevedono l’implementazione di una rete stradale all’avanguardia, di una illuminazione pubblica e di un riammodernamento della rete fognaria che consentirà di monitorare gli scarichi delle imprese con il fine di tutelare l’ambiente regionale e di rendere disponibili agli imprenditori che vorranno investire sul territorio altri 450.000 mq di aree produttive ecologicamente attrezzate in ottemperanza alla legge approvata in Consiglio Regionale sulla riforma delle ASI. Nella zona industriale di Caivano, oltre agli interventi di rifacimento della rete viaria e della pubblica illuminazione, verrà implementato un servizio di ottimizzazione della rete idrica che consentirà di contenere le dispersioni di acqua attuali e garantirà la massima trasparenza sulla fornitura del servizio di erogazione idrica alle imprese. Anche l’agglomerato di Nola vedrà un miglioramento in termini di viabilità e di pubblica illuminazione sulla sua dorsale principale migliorando così l’attuale stato di degrado in cui versa l’area. 

“Grazie al supporto tecnico-amministrativo del Consorzio ASI di Napoli ed alla volontà del Governatore Caldoro, l’assessorato alle Attività Produttive da me diretto darà così le giuste risposte agli imprenditori che vogliono continuare a fare impresa sul territorio, uniformando la qualità di vita degli agglomerati industriali allo standard nazionale, e si garantirà alla Campania una nuova capacità di attrarre investimenti sul territorio”. Queste le parole dell’assessore alle attività produttive Fulvio Martusciello.

 

Di seguito gli interventi:

Aggl.to 

Descrizione Progetto

Importo

 

Giugliano Qualiano

Riqualificazione, recupero ambientale e miglioramento delle funzionalità delle opere e delle coindizioni

 €  13.033.238,41

 

Acerra

Infrastrutturazione primaria di una area di circa 80.000 mq nell'agglomerato industriale di Acerra.

 €    1.120.000,00

 

Acerra

Adeguamento e riqualificazione della rete viaria consortile dell'agglomerato industriale di Acerra - Svincolo S.S. 7 bis I° lotto e II°  Lotto

 €    8.800.000,00

 

Acerra

Infrastrutturazione parco industriale intorno al TMV per una superficie di 450.000 mq.

 €  20.255.443,45

 

Nola

Adeguamento funzionale della viabilita' e della pubblica illuminazione nell'agglomerato industriale di Nola

 €    4.703.445,81

 

Caivano

Efficientamento della rete idrica a servizio dell'agglomerato industriale di Caivano.

 €    8.099.003,75

 

Caivano

Messa in sicurezza della viabilità e della pubblica illuminazione nell'agglomerato industriale di Caivano.

 €    1.400.000,00

 
 

Acerra Giugliano Nola Pomigliano d'Arco

Risanamento e riqualificazione ambientale delle aree a verde negli aggòlomerati industriali del Consorzio ASI Napoli - I Giardini Industriali

 €    7.900.000,00

 

Totale

  € 65.311.131

 

Commenta Stampa
di Livio Varriale
Riproduzione riservata ©