Economia e finanza / Mercati

Commenta Stampa

Auto, calano immatricolazioni. A giugno -5,51%. Fiat giù


Auto, calano immatricolazioni. A giugno -5,51%. Fiat giù
01/07/2013, 19:06

ROMA - A giugno la Motorizzazione ha immatricolato 122.008 autovetture, con una variazione di -5,51% rispetto a giugno 2012, durante il quale ne furono immatricolate 129.118. A maggio sono state invece 136.574 le autovetture immatricolate, con una variazione di -7,68% rispetto a maggio 2012. Nello stesso periodo sono stati registrati 322.102 trasferimenti di proprietà di auto usate, con una variazione di -3,31% rispetto a giugno 2012, durante il quale ne furono registrati 333.143. Il volume globale delle vendite (444.110 autovetture) ha dunque interessato lo scorso mese per il 27,47% auto nuove e per il 72,53 % auto usate. Nei primi sei mesi la Motorizzazione ha in totale immatricolato 731.203 autovetture, con una variazione di -10,31% rispetto al periodo gennaio-giugno 2012, durante il quale ne furono immatricolate 815.213. Scende la quota di mercato di Fiat che ha immatricolato a giugno 33.500 vetture per una quota al 27,5 per cento in calo rispetto al giugno dell’anno scorso. Nel primo semestre dell’anno le registrazioni sono state 213 mila e la quota del 29,2 per cento. Sui risultati di Fiat Group Automobiles ha pesato ancora la mancata fornitura al Gruppo di componenti per alcuni modelli: sono state oltre 2 mila le vetture vendute che non è stato possibile consegnare ai clienti. Panda, Punto, 500 e Ypsilon sono le vetture più vendute del mese. Nel progressivo annuo il marchio Fiat, tuttavia, migliora la quota di 1,2 punti percentuali. 

Commenta Stampa
di Felice Massimo de Falco
Riproduzione riservata ©