Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

Banche: Montepaschi cede 50 sportelli a Intesa Sanpaolo


Banche: Montepaschi cede 50 sportelli a Intesa Sanpaolo
15/12/2009, 08:12


SIENA - Intesa Sanpaolo e Banca Monte dei Paschi di Siena hanno firmato oggi l’accordo di compravendita relativo alla cessione di 50 filiali di Banca Monte dei Paschi di Siena a Banca CR Firenze (Gruppo Intesa Sanpaolo) al prezzo di 200 milioni di euro.
Il perfezionamento dell’operazione è subordinato all’ottenimento delle necessarie autorizzazioni e alla preventiva procedura sindacale.
Il complesso delle filiali oggetto della compravendita presenta al 30 settembre 2009 una raccolta diretta pari a circa 1,3 miliardi di euro, una raccolta indiretta pari a circa 0,8 miliardi e impieghi a clientela pari a circa 1,5 miliardi.
Le filiali oggetto della compravendita sono state selezionate specificatamente in base alle necessità del Gruppo Intesa Sanpaolo per completare e ottimizzare la presenza in Toscana, dove la quota di mercato relativa agli sportelli nelle province interessate salirebbe - a seguito del perfezionamento dell’operazione - dal 13% al 16%, avvicinando la quota di mercato media nazionale del Gruppo pari al 17%. Banca Monte dei Paschi di Siena rimane market leader in Toscana con una quota sugli sportelli superiore al 22% ed una quota sulla raccolta superiore al 25%.
Il perfezionamento dell’operazione si tradurrebbe in un impatto di 8 centesimi di punto per il coefficiente patrimoniale Core Tier 1 del Gruppo Intesa Sanpaolo e in un beneficio di circa 15 centesimi di punto per quello di Banca Monte dei Paschi di Siena.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©