Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

Lieve aumento delle entrate a maggio

Bankitalia: debito pubblico a 1830 miliardi, +3,7% da inizio anno


Bankitalia: debito pubblico a 1830 miliardi, +3,7% da inizio anno
13/07/2010, 12:07

ROMA - Continua a crescere il debito pubblico italiano: a maggio si è fermato a 1827 miliardi di euro, contro i 1812 miliardi di aprile. Dall'inizio del 2010 l'incremento del debito pubblico è stato pari a 65 miliardi, pari al 3,7%. Si tratta di un nuovo record negativo, non rallentabile in tempi brevi, dato l'altissimo livello del deficit corrente, pari nel 2009 ad oltre 70 miliardi annui.
Miglioramento invece per le entrate fiscali. per maggio, che sono salite dello 0,7%. Questo migliora la situazione delle entrate fiscali, che comunque dall'inizio dell'anno sono calate dell1,3%; situazione comunque migliore di quella di aprile, dove il calo era dell'1,8%. Un termini numerici, gli incassi nei nel mese di maggio 2010 ammontano a 28,2 miliardi, contro i 28 miliardi del maggio 2009.
Tuttavia bisogna considerare che a maggio vengono effettuati dei pagamenti "una tantum", di conseguenza il dato fiscale è un po' alterato.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©