Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

"I governi si occupino della disoccupazione giovanile"

BCE: "Ripresa economica lenta e inflazione bassa"


BCE: 'Ripresa economica lenta e inflazione bassa'
13/02/2014, 10:43

FRANCOFORTE (GERMANIA) - Nel 2014 la ripresa sarà lenta, ma ci sarà. Lo dice la Bce, nel suo bollettino mensile, in cui esamina la situazione economica dei Paesi dell'euro. 

Inoltre la Bce assicura che i tassi rimarranno al livello attuale o diminuiranno per mantenere bassa l'inflazione. Come è accaduto nel 2013, con una inflazione europea in media sotto l'1%. Anche senza raggiungere picchi come quelli in Germania, dove i prezzi a gennaio si sono ridotti dello 0,6%. 

Per quanto riguarda le previsioni sono in calo: in Europa la crescita nel 2014 sarà solo dell'1,1%, contro l'1,5% previsto in precedenza; stessa cosa nel 2015, con una crescita media dell'1,4% contro l'1,6% previsto in precedenza. Il problema maggiore, che frena la crescita, è la disoccupazione giovanile, che è verso il 60% in Spagna e in Grecia, e vicina al 40% in Italia, Portogallo e Cipro. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©