Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

BCE taglia il tasso di riferimento all'1,25%


BCE taglia il tasso di riferimento all'1,25%
02/04/2009, 13:04

Un po' a sorpresa - ma solo per i tempi - è arrivato l'annuncio della BCE che ha tagliato il tasso di riferimento all'1,25%, dal precedente 1,5%. Non è stata una scelta del tutto inaspettata - i mercati lo stanno già scontando questo taglio - ma lo si aspettava tra più tempo, data la tendenza di Jean-Claude Trichet, presidente della Banca Centrale Europea, ad essere estremamente prudente quando si tratta di tagliare il tasso di riferimento. Probabilmente una grossa spinta è arrivata anche dai dati sull'inflazione, che a marzo è in calo. Infatti Trichet fa parte di quella scuola che ritiene l'inflazione la malattia peggiore per l'economia di una nazione.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©