Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

BENZINA: ROTTE LE TRATTATIVE TRA ENI E BENZINAI, POSSIBILE SCIOPERO IL 25/11 E IL 26/11


BENZINA: ROTTE LE TRATTATIVE TRA ENI E BENZINAI, POSSIBILE SCIOPERO IL 25/11 E IL 26/11
30/10/2008, 15:10

C'è stata la rottura delle trattative sul rinnovo del contratto di lavoro, tra Eni e le organizzazioni sindacali dei benzinai. Alla fine, Faib Confesercenti, Fegica Cisl e Figisc Confcommercio hanno emanato questa nota congiunta: ''L'Eni opera un inaudito voltafaccia e rifiuta seccamente di sottoscrivere l'accordo riguardante i Gestori Agip che, con l'accettazione delle ultime condizioni poste dall'azienda stessa, era ultimato e condiviso in ogni sua parte, sia economica che normativa. Si consuma, con questo gesto irresponsabile, l'ultimo atto di una vicenda che dimostra, oltre ogni ragionevole dubbio, la pretestuosita' del tira e molla di queste ultime settimane, al quale Eni ha preteso di sottoporre i suoi Gestori senza accordo interprofessionale e adeguamento economico da due anni''. Inoltre hanno aggiunto che la conseguenza potrebbe essere uno sciopero per il 25 e 26 novembre prossimi, sciopero che potrebbe coinvolgere anche altri marchi, oltre ad AGIP e IP, i due marchi del gruppo Eni.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©