Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

Berlusconi atterra in Egitto, domani accordo Eni


Berlusconi atterra in Egitto, domani accordo Eni
12/05/2009, 02:05

Il premier Berlusconi è atterrato a Sharm el Sheikh, dove domani è in programma il secondo vertice italo-egiziano. Silvio Berlusconi e il presidente egiziano Mubarak guideranno 2 folte delegazioni ministeriali.

Presenti, per l’Italia, i ministri degli Esteri Frattini, dell’Interno Maroni, delle Infrastrutture Matteoli, del Lavoro Sacconi e dello Sviluppo economico Scajola.

Saranno firmati 22 accordi nei settori energia, sviluppo e collaborazione culturale. Tra questi, ha dichiarato il presidente del Consiglio, un’intesa “fantastica” con l’Eni, “un accordo di 4 miliardi di euro più 4 miliardi” che è “fondamentale per noi”.
 

Commenta Stampa
di Nico Falco
Riproduzione riservata ©