Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

Liberalizzazioni nei diversi settori dell’economia

Bersani: sei proposte per risparmiare 10 miliardi di euro


Bersani: sei proposte per risparmiare 10 miliardi di euro
16/06/2010, 21:06



ROMA – Quest’oggi importante conferenza stampa sul tema delle liberalizzazioni. Hanno preso parte il segretario del Partito Democratico Pier Luigi Bersani, ed i capigruppo di Camera e Senato, Dario Franceschini ed Anna Finocchiaro. Sei proposte a costo zero nei diversi settori dell’economia per risparmiare 10 miliardi di euro, queste le parole di Bersani. Stesso parere anche per Dario Franceschini: "Le proposte che oggi facciamo sulla libertà di impresa e a favore dei consumatori non hanno alcuna esigenza di copertura. Quindi visto che molte nostre proposte sono spesso respinte perché manca la copertura, il si o il no della maggioranza questa volta sarà senza scuse. Certo queste proposte toccano interessi forti: petrolieri, farmacisti, banche ed alcune categorie di liberi professionisti. Ma non hanno un costo per lo Stato". Significative anche le parole di Anna Finocchiaro: "Noi siamo assolutamente contrari ad ogni forma di condono, che non può essere merce di scambio. Noi dobbiamo fare di tutto perché la manovra sia equa e abbia al suo interno dei meccanismi che favoriscono la crescita". Le sei proposte di liberalizzazioni sono: libertà di approvvigionamento dei gestori della rete dei carburanti; acquirente unico per il commercio all’ingrosso dei carburanti; liberalizzazioni della vendita di tutti i medicinali a carico dei cittadini; riforma degli ordini professionali; abolizione della clausola di massimo scoperto, indipendentemente dalla denominazione utilizzata dalle singole banche; ed infine la separazione proprietaria della rete di trasporto del gas, ed avvio immediato delle attività produttive con autocertificazione.
 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©