Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

BMW Group rivede al rialzo le previsioni di vendita e utili per il 2010


BMW Group rivede al rialzo le previsioni di vendita e utili per il 2010
15/07/2010, 22:07

MONACO - Migliori condizioni nei mercati automobilistici internazionali consentono al BMW Group di rivedere al rialzo le previsioni sugli utili per il secondo trimestre e per l’anno intero rispetto alle stime precedenti. Sono state vendute il 13,1% di auto in più nella prima metà dell’anno rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Per l’anno intero, l’azienda prevede che i volumi di vendita aumenteranno di circa il 10% ad oltre 1,4 milioni di unità. Oltre alla ripresa dei mercati mondiali, la forte domanda per i nuovi modelli, come la BMW Serie 5 e la BMW X1, ha avuto un impatto positivo sullo sviluppo dei risultati. Alla luce della migliorata situazione congiunturale dei mercati automobilistici, il BMW Group prevede ora un margine EBIT per l’intero 2010 superiore al 5% per la sua Divisione Auto. Dal risultato del positivo andamento del mercato e di una situazione di rischio meno pesante, la Divisione Servizi Finanziari spera in un incremento significativo dei guadagni lordi, puntando ad un ritorno sugli investimenti superiore al 18%.
In base a questa previsione più ottimistica, il BMW Group si aspetta profitti lordi per l’intero anno in più rapida crescita rispetto a quanto stimato precedentemente. Un miglioramento significativo degli utili del Gruppo era già previsto per il 2010. Si pensava che la Divisione Auto potesse far registrare una crescita dei volumi di vendita pari a circa il sei/nove percento ed un margine EBIT intorno ad uno/quattro punti percentuali. Era previsto anche un miglioramento dei guadagni della Divisione Servizi Finanziari.

Dal momento che i rischi economici permangono ancora nella seconda metà dell’anno, le nuove previsioni si basano sulla condizione che la ripresa continui e che le condizioni generali non vengano smorzate in maniera significativa. Per l’anno 2010, il BMW Group continua a puntare su un margine EBIT dell’8/10% ed un ritorno sugli investimenti (ROCE) di oltre il 26% per la Divisione Auto. La Divisione Servizi Finanziari mira ad ottenere un ritorno sul capitale di almeno il 18%. Il rapporto trimestrale per il periodo terminato il 30 giugno 2010 sarà pubblicato il 3 agosto 2010.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©