Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

Attesa per scelte Bce

Borsa: banche deboli, bene Fiat e Mediaset


Borsa: banche deboli, bene Fiat e Mediaset
04/07/2012, 19:07

ROMA - Piazza affari archivia la seduta con una flessione dell'indice Ftse Mib dello 0,78%, in una giornata di difficile lettura a causa della chiusura per festivita' dei mercati Usa. Sono tornati a scendere i prezzi dei titoli bancari sulla scia dell'allargamento della spread Btp-Bund ritornato nell'area di 430 punti. E' prevalsa anche la massima prudenza in vista della riunione della Bce che, domani, potrebbe decidere di ridurre il costo del denaro per la prima volta sotto l'1%. Negativo l'andamento dei tre big nazionali degli sportelli: Intesa SanPaolo -3,11%, Mps -1,84% e Unicredit -1,72%. In lettera anche le banche di minori dimensioni con Bpm -2,91% e Bper -2,53%. Fuori dal settore bancario, ribassi anche per Impregilo -3,17% e Azimut -2,76%. Tra i 40 big del listino milanese le migliori performance per Mediaset +5,56%, poi Fiat +4,79%, Ansaldo Sts +3,27%, Atlantia +2,25% e Autogrill +1,82%.

Commenta Stampa
di Valerio Esca
Riproduzione riservata ©