Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

BORSE: IN EUROPA APRONO TUTTE IN ROSSO


BORSE: IN EUROPA APRONO TUTTE IN ROSSO
16/10/2008, 10:10

L'"orso" continua a dominare nelle Borse di tutto il mondo, anche perchè dati come quelli di Wall Street di ieri (-8%) e quello di Tokyo questa mattina (-11%) non sono di quelli che possonodirsi tranquillizzanti. E così stamane tutte le Borse europee hanno aperto con un pesante dato negativo: Milano - 4,4%, Londra - 5,86%, Parigi -5,15%, Francoforte - 5,19%. Tra i titoli più negativi, FIAT, che perde oltre il 7%, probabilmente anche per i dati negativi di ieri, che dimostrano che il mercato dell'automibile ristagna in Italia come in tutto il restodell'Europa, anche se il marchio torinese rafforza la sua leadership in Italia.

Inoltre bisogna valutare se e come i mercati valuteranno le dichiarazioni fatte dal Presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, che ha promesso l'introduzione di una norma che blocchi le OPA (Offerta Pubblica di Acquisto) considerate ostili contro le società italiane. Di solito sono considerate OPA ostili quelle fatte da una società che raccoglie azioni di un'altra società per assumerne la maggioranza relativa o assoluta semplicemente rastrellando sulmercato quelle che sono diffuse ed approfittando del fatto che spesso le società mettono sul mercato più del 50% delle azioni, contando sulla frammentazione per controllare la società con un capitale di minoranza.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©