Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

I titoli greci a 2 anni sono oltre il 30%

Btp: nuovo record per lo spread con i Bund tedeschi


Btp: nuovo record per lo spread con i Bund tedeschi
08/07/2011, 11:07

ROMA - Nuovo colpo per i titoli di Stato italiani. Nelle contrattazioni di questa mattina i Btp a 10 anni sono stati collocati al 5,25% di interessi, con uno spread, cioè una differenza, rispetto ai Bund tedeschi (che per la loro solidità intrinseca sono il riferimento per tutta l'Europa) che ha toccato i 231 punti base (cioè il 2,31%; in pratica i Bund tedeschi sono stati piazzati a circa il 3%) prima di scendere a 228. Si tratta di un record storico; mai da quando c'è l'euro l'affidabilità dell'economia italiana è scesa così in basso. E' la dimostrazione che i mercati non credono che la manovra, appena presentata dal governo, che dovrebbe raggiungere il pareggio di bilancio nel 2014, non è considerata affidabile. Almeno non a lungo termine.
Certo, non siamo nella situazione della Grecia, i cui titoli veramente non valgono nulla. Quelli con scadenza a due anni sono stati piazzati al 30,40%, prima di ridiscendere al 29%. Questo dato dimostra quanto sia in bilico il destino greco, anche adesso che è stata approvata l'ennesima manovra economica lacrime e sangue. Infatti, interessi del 30% su un debito che si avvia a raggiungere i 300 miliardi di euro sono una enormità.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©