Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

Evidente il divario tra regioni settentrionali e meridionali

Campania, cresce il rischio di evasione fiscale


Campania, cresce il rischio di evasione fiscale
30/05/2011, 13:05

Il rischio di evasione fiscale cresce al Sud. Lo rivela il Sole 24 ore che riporta i dati elaborati dal Centro Studi Sintesi e Unioncamere Veneto. Sembra che soprattutto in Campania, Sicilia, Sardegna e Calabria ci sia una maggiore tendenza a spendere più della ricchezza effettiva.
Secondo l'indagine realizzata attraverso lo studio dei redditi e dei consumi nei territori italiani, è evidente quindi il divario tra regioni settentrionali e meridionali. Si tratta di una situazione a "rischio evasione" aggiornata al 2009, dovuta in particolare alle attività criminali presenti al Sud, ma anche dal lavoro sommerso.
Nella fotografia dell'Italia spaccata in due ci sono in alto l'Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Trentino Alto Adige e Piemonte, insieme al Lazio. In basso le regioni meridionali, in particolare la Campania.

Commenta Stampa
di Claudia Peruggini
Riproduzione riservata ©