Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

CARO PETROLIO: L'UE CORRE AI RIPARI


CARO PETROLIO: L'UE CORRE AI RIPARI
06/07/2008, 10:07

 L'Ue corre ai ripari per contrastare le conseguenze dell'aumento del petrolio, puntando su efficienza energetica e riduzione dei consumi. Il consiglio informale tra i ministri dell'energia dei 27 ha confermato l'obiettivo di aumentare del 20% l'efficienza energetica entro il 2020, ipotizzando di procedere anche con target vincolanti: dall'utilizzo delle lampadine a basso consumo a obblighi precisi per il riscaldamento degli edifici e la costruzione degli immobili.

Commenta Stampa
di Serena Grassia
Riproduzione riservata ©