Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

Catania, il ruolo dei commercialisti nella mediazione civile


Catania, il ruolo dei commercialisti nella mediazione civile
07/03/2011, 10:03

CATANIA – Mediazione civile e giustizia “alternativa”: conoscere gli strumenti e il loro utilizzo, ma anche individuare le procedure per la promozione di una moderna cultura, portata avanti dal decreto legislativo n. 28 del 2010 che, istituendo questa nuova disciplina, segnerà una svolta in termini di snellimento dei tempi e delle procedure giudiziarie. Dal prossimo 20 marzo sarà infatti obbligatorio esperire il procedimento di mediazione sulle controversie con alcune esenzioni, coinvolgendo in prima linea tutti i professionisti dell’area economico-giuridica e in particolare la categoria dei commercialisti. Con l’idea di formare e informare i propri iscritti l’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Catania - presieduto da Margherita Poselli - in collaborazione con l’Area Delega Cndcec Funzioni giudiziarie, organizza il convegno “Mediazione civile. L’efficienza nella risoluzione dei conflitti: il ruolo dei commercialisti”, in programma domani martedì 8 marzo, ore 15.00, al Grand Hotel Baia Verde di Aci Castello (Catania).
Conciliazione e mediazione civile potranno diventare un successo solo se la riforma sarà accompagnata da una rivoluzione culturale nell’approccio a questi temi: in occasione del convegno saranno quindi coinvolti esperti e docenti, che esporranno da diversi punti di vista le linee guida del percorso da intraprendere. Ad introdurre la giornata di lavori saranno il presidente Odcec Catania e le autorità presenti: Bruno Di Marco (presidente vicario del Tribunale di Catania), Gabriele Alicata (presidente della Camera arbitrale e di Conciliazione di Catania), Francesco Distefano (vice presidente del Cndcec), Domenico Piccolo, consigliere Cndcec. Seguiranno le relazioni di: Felice Ruscetta - consigliere Nazionale delegato alle Funzioni giudiziarie Cndcec - sul tema “Le iniziative del Consiglio Nazionale in materia di mediazione”; di Giovanni Raiti - professore di Diritto processuale civile alla Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Catania su “Aspetti processuali della mediazione civile”; di Giuseppe Daniele Manenti - dottore commercialista in Ragusa, componente della Commissione Arbitrato e Conciliazione del Cndcec che affronterà l’argomento “La mediazione civile profili pratici e novità normative”; e di Marcella Caradonna, dottore commercialista in Milano, componente della Commissione Arbitrato e conciliazione del Cndcec sul tema “La gestione del processo di mediazione”. A seguire il dibattito conclusivo.

L’incontro è valido ai fini della formazione professionale continua per gli iscritti nell’Albo dell’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili. Collegandosi all'indirizzo www.odcec.ct.it sarà possibile trovare tutte le informazioni utili sulla programmazione dell’evento.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©