Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

In alcuni casi, ci potrà essere una riduzione anche nel 2014

Cgia: nel 2013 meno tasse per le famiglie fino a 250 euro


Cgia: nel 2013 meno tasse per le famiglie fino a 250 euro
28/12/2013, 11:48

MESTRE - Secondo la Cgia di Mestre, nel 2013 c'è stata una riduzione delle tasse per le famiglie italiane. Il mancato pagamento dell'Imu e l'aumento delle detrazioni per i figli hanno portato meno tasse fino a 250 euro, per una famiglia monoreddito con due figli a carico; fino ad una riduzione fiscale minima media di 15 euro per chi vive da solo e ha un solo reddito. E non è finita qui: per il 2014 è prevista una riduzione del cuneo fiscale che potrebbe sgravare ogni famiglia di altre tasse, soprattutto per i redditi bassi. Una riduzione positiva che però verrà annacquata dall'aumento previsto per la Tasi, l'aumento dell'Iva e l'aumento delle accise su tabacchi e carburanti. Per cui non è detto che alla fine del 2014, tirando le somme, ci sia un vero sconto. 
Dall'altra parte, per le aziende, comincia ad esserci la possibilità di compensare le proprie posizioni debitorie nei confronti del fisco con i crediti vantati nei confronti della Pubblica Amministrazione. Una possibilità che è stata ricordata ai titolari di partita IVA mediante una lettera spedita da Equitalia. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©