Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

Le retribuzioni ad aprile sono ai minimi dal 1982

Cgil: ad aprile 350 milioni di ore di cassa integrazione


Cgil: ad aprile 350 milioni di ore di cassa integrazione
24/05/2014, 15:20

ROMA - L'economia continua a restare al palo in Italia. Lo dimostrano i dati della Cgil, che ha rielaborato i dati sulla cassa integrazione dell'Istat. Nei primi 4 mesi del 2014 ci sono state 351 milioni di ore di cassa integrazione, equivalenti a 500 mila persone che sonos tati a zero ore per tutto il mese. La riduzione di stipendio, complessivamente nei primi 4 mesi dell'anno, è pari a 1,3 miliardi; cioè è come se ognuno dei lavoratori avesse perso 2600 euro. 

Nonostante questo, i dati sono leggermente migliori a quelli dell'anno scorso, quando nei primi 4 mesi vennero autorizzati 365 milioni di ore di cassa integrazione. Esaminando le varie tipologie di cig, si nota che cala la cassa integrazione in deroga (-8,34%) e quella ordinaria (-27%), aumenta quella straordinaria (+18%). 

Altro dato interessante è la retribuzione che ad aprile è aumentata dell'1,2% rispetto allo stesso mese del 2013. Anche se è un dato superiore a quello dell'inflazione misurata dall'Istat (+0,6% nello stesso periodo), si tratta del più basso aumento dal 1982.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©