Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

Cittadinanzattiva su sospensione rate mutui


Cittadinanzattiva su sospensione rate mutui
26/01/2011, 17:01

Apprezzabile segnale di responsabilità, ora il Governo trovi le risorse per fondo di solidarietà: “A livello di sistema, l’intesa Abi-Consumatori raggiunta oggi è una misura tanto importante quanto necessaria, specie alla luce degli attuali strumenti di tutela a disposizione”. Nelle parole del vicesegretario Antonio Gaudioso, l’apprezzamento di Cittadinanzattiva per un’iniziativa “alla quale ci auguriamo i singoli istituti bancari vogliano dar seguito in chiave migliorativa”.

“Alle Associazioni firmatarie” continua Gaudioso “va riconosciuto il merito di aver siglato l'accordo con grande senso di responsabilità in una stagione difficile per il nostro Paese, dove sempre più famiglie incontrano serie difficoltà nella sostenibilità delle proprie esposizioni debitorie. L’auspicio è quello di poterci confrontare con l’Abi in maniera sempre più partecipata, anche al fine di poter svolgere un ruolo pro-attivo nei confronti delle istituzioni”.

Al Governo, in particolare, l’onere di rifinanziare al più presto il c.d. Fondo Gasparrini, il fondo di solidarietà per i mutui per l'acquisto della prima casa, che prevede la sospensione del pagamento delle rate per le famiglie in difficoltà. Il fondo ha una dotazione di soli 20 milioni di euro e, sulla base delle domande già pervenute a partire dal 15 novembre 2010, potrebbe esaurirsi già nel primo trimestre del 2011.

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©