Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

Commercialisti a convegno con Magistratura Tributaria, Agenzia delle Entrate ed Equitalia Sud


Commercialisti a convegno con Magistratura Tributaria, Agenzia delle Entrate ed Equitalia Sud
21/11/2011, 16:11

“Il nuovo accertamento esecutivo: concentrazione degli atti e riparto delle competenze nella disciplina della riscossione”. Questo il tema del convegno che la Commissione di studio “Accertamento e riscossione” dell’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Caserta ha organizzato per domani martedì 22 novembre alle 15 presso la sala convegni del Crowne Plaza. Ad aprire l’incontro i saluti del presidente dell’Ordine Pietro Raucci, del Direttore regionale Campania di Equitalia Sud Francesco d’Errico e del Direttore dell’Agenzia delle Entrate Direzione Provinciale di Caserta Patrizia Palma. Dopo l’introduzione del delegato del Consiglio alla Commissione Accertamento e Riscossione Francesco Grammatico, le relazioni del presidente della stessa Commissione Angelo Parente, del presidente della Commissione Tributaria Provinciale di Caserta Raffaele Ceniccola, del capo settore Controlli della Direzione Regionale Entrate della Campania Salvatore Cortese e del responsabile alla pianificazione operativa per Equitalia Sud Marco Caputo. “L’introduzione dell’accertamento esecutivo, diretta a velocizzare i tempi del recupero coattivo del credito tributario, richiede – dice il presidente Raucci - come contrappeso un sistema di sospensione della riscossione efficiente e puntuale. Il convegno si propone di analizzare gli aspetti applicativi che dovranno essere considerati nella pratica con la massima attenzione di tutti i soggetti interessati, nel sempre più difficile perseguimento del loro equilibrio con la dichiarata finalità di potenziare l’attività di riscossione. Le novità in materia di accertamento esecutivo – conclude - saranno oggetto di approfondimento con i contributi della Magistratura Tributaria, dell’Agenzia delle Entrate e di Equitalia Sud”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©