Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

Commercialisti Catania, come trattare i dati personali dei contribuenti


Commercialisti Catania, come trattare i dati personali dei contribuenti
28/02/2011, 14:02

PATERNÒ – Continua l’impegno nel territorio provinciale da parte dell’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Catania, presieduto da Margherita Poselli, attraverso il convegno “La privacy negli studi professionali” che si svolgerà mercoledì 2 marzo a Paternò, alle 15.30, nei locali del Liceo Statale “F. De Sanctis” Linguistico e Scienze Umane (Via Fogazzaro 18).

Un argomento solo apparentemente tecnico poiché riguarda da vicino i cittadini/contribuenti: i commercialisti, infatti, sono tenuti a “trattare” dati personali e sensibili dei clienti per eseguire correttamente il proprio incarico professionale o per assolvere gli obblighi imposti dalle normative in materia fiscale, tributaria, di gestione dei rapporti di lavoro e, più in generale, amministrativa.

Informativa, consenso, notifica nonché misure di sicurezza atte a garantire la protezione dei dati personali: questi i temi che verranno affrontati con riferimento al “Codice in materia di trattamento dei dati personali” contenuto nel decreto legislativo 30 giugno 2003 n. 196, in vigore dal 1 gennaio 2004, rivolgendo particolare attenzione agli aspetti pratici di coinvolgimento degli studi professionali in materia di organizzazione degli stessi.

Dopo i saluti introduttivi del presidente Poselli, interverranno: Nicola Platania, ragioniere commercialista in Catania, e Giancarlo Schilirò, componente della Commissione per la compliance aziendale del Comitato Nazionale dei dottori commercialisti e degli esperti contabili (Cndcec). Coordinerà i lavori Roberto Cunsolo, presidente della Commissione Internet e software applicativi e procedure del Cndcec.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©