Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

Confermati i trattamenti in deroga anche per il 2014


Confermati i trattamenti in deroga anche per il 2014
27/01/2014, 10:30

Per contrastare situazioni specifiche di crisi e successivamente per affrontare una recessione economica sempre più grave, il legislatore ha previsto da circa dieci anni lapossibilità di utilizzare ammortizzatori sociali in deroga rispetto alla normativa vigente.
Di qui la previsione di risorse aggiuntive stanziate in questi ultimi anni per concedere trattamenti in deroga.
La Legge di Stabilità ha rifinanziato questa opzione per il 2014, aggiungendo altri 600 milioni di euro ai 1.700 milioni già disponibili in base alla legge n. 92 del 2012.
Potranno così essere concessitrattamenti di integrazione salariale e di mobilità, che potranno riferirsisecondo i casi a settori produttivi oppure ad aree regionali.
La concessione dei trattamenti in deroga avverrà sulla base di puntuali accordi governativi e per periodi non superiori a dodici mesi. (di Giovanni Lepre)

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©