Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

Si attendono oltre 20 miliardi dall'Imu

Confermato il pagamento dell'Imu al 18 giugno, slitta Unico


Confermato il pagamento dell'Imu al 18 giugno, slitta Unico
08/06/2012, 21:06

ROMA - Nessun cambiamento dell'ultimo minuto, la prima rata dell'Imu si pagherà entro il 18 giugno. L'ha comunicato il viceministro dell'Economia Vittorio Grilli, prima della conferma ufficiale data da una nota del Ministero dell'Economia.
Ormai parecchi comuni hanno deciso le aliquote (anche se hanno tempo fino al 30 settembre), e quasi tutti hanno deciso di incrementare l'aliquota decisa dallo Stato sulla prima o sulla seconda casa o su entrambe. Un dato che non deve sorprendere: con tutti i tagli subiti alla voce "trasferimenti dallo Stato", l'Imu è un'ottima occasione per rimpinguare le casse comunali.
Secondo le ultime stime, verranno versati 3,5 miliardi per le prime case e quais 19 miliardi per le altre. Questa somma poi verrà divisa tra Comune e Stato centrale.
Slitta di una decina di giorni invece la presentazione di Unico (quello che una volta era il 740) per le persone fisiche e per le società sottoposte agli studi di settore. La nuova data limite è il 9 luglio.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©