Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

Il 93% è preoccupato o molto preoccupato

Confesercenti: per 9 italiani su 10 la crisi non è finita


Confesercenti: per 9 italiani su 10 la crisi non è finita
10/11/2009, 14:11

L'87% degli italiani non credono che la crisi economica sia alle spalle, contro l'11% che ci crede: questo il risultato di un sondaggio che la Confesercenti ha commissionato alla ISPO, in materia di crisi economica. E non solo: il 93% degli intervistati si è dichiarato preoccupato o molto preoccupato per la situazione economica del Paese.
Oltre l'80% degli italiani si prepara a fare maggiori economie nei prossimi tempi mentre oltre il 60% ha dichiarato che sarà costretta addirittura ad intaccare i propri risparmi, data l'impossibilità di agire diversamente. E il risparmio lo si fa soprattutto attraverso una spesa oculata o le rinunce: il 40% ha dichiarato di rinunciare a qualche prodotto di largo consumo da più di un anno, mentre il 62% non si crea problemi ad ammettere di usufruire regolarmente di sconti ed offerte, nel fare la spesa.
Fonte di preoccupazione è anche il posto di lavoro:
la metà di chi lavora teme di perderlo, e un intervistato su cinque dichiara che un suo parente, amico o conoscente nell'ultimo anno ha perso il posto di lavoro o è stato messo in cassa integrazione.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©