Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

Confindustria: nel 2009 PIL al -2,5%


Confindustria: nel 2009 PIL al -2,5%
10/02/2009, 17:02

I nuovi dati analizzati dal Centro Studi di Confindustria, alla luce delle ultime misure economiche previste dal governo e dei dati macroeconomici, fanno prevedere per l'Italia un calo del PIL del 2,5% nel 2009. SI tratta del calo più ampio tra tutti i Paesi dell'area Euro. Ed essendo connessi i conti pubblici al calo del PIL, anche questi ultimi peggioreranno e parecchio.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©