Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

+49% di utili nel quarto trimestre

Conti eccellenti alla Novartis, grazie al vaccino per l'influenza A


Conti eccellenti alla Novartis, grazie al vaccino per l'influenza A
26/01/2010, 13:01

Il bilancio del 2009 è stato veramente eccellente per la Novartis, una delle più importanti case farmaceutiche del mondo. Le vendite sono state pari a oltre 44 miliardi di euro, con un aumento del 7% rispetto al 2008. Anche gli utili sono aumentati del 4%, sfiorando gli 8,5 miliardi.
Ma questi risultati sono dovuti in massima parte all'enorme flusso di entrate avvenute nel quarto trimestre dell'anno, grazie al vaccino per l'influenza A. La vendita di oltre 100 milioni di dosi di vaccino - che nella stragrande maggioranza dei casi riposano in frigoriferi o altri contenitori appositi - hanno permesso di far registrare negli ultimi tre mesi dell'anno utili per 2,3 miliardi, con un aumento di quasi il 50% rispetto al trimestre precedente. In totale, nelle casse della Novartis il vaccino per l'influenza A ha fatto entrare oltre un miliardo e mezzo di euro.
Una notevole impresa, considerando che ci sono altri medicinali che la società svizzera produce e vende; ma nessuno di essi con pari soddisfazione economica.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©