Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

CONTRO IL CAROVITA, UN ORTO SUL TERRAZZO DI CASA


CONTRO IL CAROVITA, UN ORTO SUL TERRAZZO DI CASA
08/07/2008, 20:07

 

Tra carovita e inquinamento...si salvi chi può. E’ boom degli orti “fai da te”. Complici prezzi e contraffazioni, gli italiani snobbano il giardinaggio classico, e lo rendono produttivo.

La passione per la cura del verde, in orti, terrazzi e giardini, coinvolge - sottolinea la Coldiretti - quasi quattro italiani su dieci senza distinzione tra maschi e femmine e non dispiace ai giovani considerato che è praticata da uno su quattro di quelli con età compresa tra i 25 e i 34 anni, anche se l'interesse aumenta con l'età e raggiunge quasi la metà degli over 65. Una opportunità disponibile non solo per chi dispone di spazi all'aria aperta ma - precisa la Coldiretti - anche di semplici terrazzi grazie all'offerta di piante di varietà adatte alla coltivazione in vaso. Le piantine più richieste - continua la Coldiretti - sono quelle di insalata perché sono semplici da coltivare e garantiscono il raccolto dopo appena 40 giorni con un costo di soli pochi centesimi di euro”.

Commenta Stampa
di Giulio d'Andrea
Riproduzione riservata ©