Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

CONTRORDINE PER I BONIFICI ESTERO, NIENTERITENUTA AUTOMATICA


CONTRORDINE PER I BONIFICI ESTERO, NIENTERITENUTA AUTOMATICA
26/02/2014, 11:27

Con un comunicato il Ministero dell’Economia e delle Finanze del precedente esecutivo Letta ha preannunciato l’eliminazione dellaritenuta automatica del 20% per i bonifici provenienti dall’estero. L’operatività della ritenuta, la cui applicazione era stata prevista già dal primo febbraio scorso, è stata in un primo momento rinviata al primo luglio 2014 dal provvedimento 24663 del 19febbraio dell'Agenzia delle Entrate. Il comunicato governativo ha dissolto ogni dubbio, chiarendo che il rinvio è strumentale a una abrogazione definitiva,tramite una legge che attui l'accordo internazionale Ocse sullo scambio di informazioni bancarie tra Paesi. Con l’eliminazione della ritenuta torna obbligatoria la compilazione del quadro RW per i redditi generati da attività finanziarie e capitali all'estero (A cura del Centro Studi Lepre Group).

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©