Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

Convegno legacoop campania, la sostenibilità nella casa mediterranea


Convegno legacoop campania, la sostenibilità nella casa mediterranea
25/02/2011, 14:02

Abitare oggi in una casa tradizionale comporta una crescente dipendenza da impianti meccanici per il controllo del benessere interno. La conseguenza diretta di questa condizione è una domanda di energia sempre maggiore. Fino a quando?

Le Cooperative di Abitanti aderenti a Legacoop, da sempre sensibili ai temi della sostenibilità e della qualità edilizia, in ambito nazionale hanno avviato da tempo un percorso per promuovere le migliori pratiche di progettazione sostenibile (www.abitaresostenibile.coop).

Ma l’applicazione di questi nuovi modelli abitativi cambia in funzione del clima di ciascun territorio. Mentre nelle regioni del Nord si procede speditamente alla realizzazione di abitazioni ad alta efficienza energetica, nel Sud dell’Italia si rende necessaria la definizione di uno specifico standard costruttivo che tenga conto, ad esempio, delle maggiori esigenze di raffrescamento estivo: la “casa mediterranea”.

Un corretto sviluppo del vivere sostenibile, qui in Campania, passa anche attraverso un atteggiamento positivo della Regione Campania nelle procedure di sostegno all’edilizia residenziale sociale, volto a confermare l’attribuzione delle risorse solo dopo una reale verifica dei livelli prestazionali dichiarati nei progetti ammessi a finanziamento.

Un tale orientamento, impedendo ai “falsi ecologisti” l’accesso ai finanziamenti, permetterebbe di utilizzare al meglio le poche risorse disponibili, premierebbe le imprese qualificate e contrasterebbe il ricorso al lavoro nero.

Tra gli interventi previsti quello dell’on. Marcello Taglialatela, Assessore all’Urbanistica e all’Edilizia pubblica ed abitativa; Livio Pilot, Direttore Legacoop Abitanti Nazionale; Vittorio Di Vuolo, Responsabile Settore Produzione e Lavoro Legacoop Campania; Vanda Spoto, Presidente Legacoop Campania.





Programma

Introduzione

Vittorio Di Vuolo

Responsabile Settore Produzione e Lavoro Legacoop Campania



Interventi

Massimo Iovino

Dirigente Cooperativa A&B – Progettazione e Bioedilizia

“I nuovi standards dell’abitare: aspetti normativi e prestazionali”



Angelo Ammenti

Vice Presidente Cooperativa Umbria Casa

“L’esperienza della Cooperativa Umbria Casa: sostenibilità ambientale, economica e sociale”



Livio Pilot

Direttore Legacoop Abitanti Nazionale

“La sostenibilità edilizia e urbana: il percorso delle Cooperative del Mezzogiorno”



On. Marcello Taglialatela

Assessore Urbanistica – Edilizia pubblica e abitativa



Conclusioni

Vanda Spoto

Presidente lega coop Campania

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©