Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

Livello più alto dal 2004

Crisi, boom di laureati senza lavoro. in 304mila a caccia di un posto


Crisi, boom di laureati senza lavoro. in 304mila a caccia di un posto
12/08/2012, 10:58

ROMA – La crisi economica non accenna a diminuire. Secondo i dati Istat, sono circa 304mila le persone con un titolo di laurea e post laurea in cerca di lavoro.  È quanto emerge da dati Istat sul primo trimestre 2012. È proprio in questo trimestre che si è raggiunto il livello più alto almeno dal 2004, periodo fino al quale sono disponibili i dati. Su base annua il rialzo è del 41,4%. La maggior parte sono donne (185 mila).
Dunque, tra i 2,8 milioni di disoccupati dei primi tre mesi dell'anno non mancano coloro che hanno studiato per anni e anni, con la speranza di un lavoro redditizio ma – stando a quanto emerge da questi dati – sono ancora inoccupati. Naturalmente il numero dei laureati è in crescita e ha raggiunto quasi i 6 milioni. Infatti sono in rialzo anche gli occupati con i massimi titoli di studio, pari a 4 milioni 187 mila, ma il loro incremento annuo (+3,5%) è nettamente più esiguo rispetto all'allargamento della disoccupazione. Un'altra buona parte di laureati, fatta di 1 milione 444 mila persone (+2,8% su base tendenziale), rientra nella zona grigia dell'inattività, coloro che né hanno né cercano un lavoro. Un fenomeno su cui pesa anche lo scoraggiamento.

Commenta Stampa
di Erika Noschese
Riproduzione riservata ©