Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

A gennaio è in programma lo scioglimento del Parlamento

Crisi Irlanda, previsti aiuti per 90 miliardi di euro


Crisi Irlanda, previsti aiuti per 90 miliardi di euro
24/11/2010, 09:11

L'Unione europea , Fmi e Bce forniranno all'Irlanda aiuti per 80 e i 90 miliardi di euro. Il piano di salvataggio, però, non smorza le tensioni nel Paese, dove a gennaio è in programma lo scioglimento del Parlamento.
E' stato il ministro delle Finanze belga, Didier Reyneders, presidente dell'Ue, a parlare in precedenza di una somma di circa 100 miliardi di euro. In un discorso a New York in merito alle prospettive della cooperazione politica, il numero due del Fondo monetario internazionale, John Lipsky, ha fatto sapere che "le rinnovate turbolenze" nei mercati europei del debito "potrebbero contagiare l'economia reale ed espandersi in altre regioni".
Inoltre è pronto il piano di austerity quadriennale da 15 miliardi di euro, una manovra costituita da tasse e tagli per far scendere il deficit entro il 2014. Per questo motivo, sabato i sindacati scenderanno in piazza e sono previste migliaia di adesioni.
Il Financial Times rivela che il governo irlanedese ha intenzione di acquistare la maggioranza della Bank of Ireland ma non di nazionalizzarla.

Commenta Stampa
di Claudia Peruggini
Riproduzione riservata ©