Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

CRISI, LA CAMERA DI COMMERCIO DI NAPOLI STANZIA 15 MLN DI EURO PER PICCOLE E MEDIE IMPRESE


CRISI, LA CAMERA DI COMMERCIO DI NAPOLI STANZIA 15 MLN DI EURO PER PICCOLE E MEDIE IMPRESE
29/11/2008, 14:11

Sono in arrivo quindici milioni di euro dalla Camera di Commercio di Napoli per le piccole e medie imprese per sostenerle, attraverso i consorzi fidi, in questo periodo di forti difficoltà: lo annuncia il presidente dell'ente camerale partenopeo, Gaetano Cola. "Si tratta - spiega Cola - di un intervento straordinario deciso dagli organi di governo della Camera per venire incontro alle necessità delle piccole e piccolissime aziende messe in un angolo dalla crisi economica. Con l'approvazione del documento di programmazione per il 2009, abbiamo stanziato altri 10 milioni di euro che si aggiungono ai 5 già deliberati per un totale di 15 milioni di euro. Ma va detto che con l'effetto moltiplicatore che si determina attraverso i consorzi fidi mettiamo in movimento circa 300 milioni di euro". Il presidente della Camera di Commercio sottolinea che, fatte le necessarie modifiche ad alcune parti dei regolamenti dei consorzi fidi, i fondi diverranno pienamente utilizzabili e potranno "dispiegare benefici effetti per le piccole e medie imprese già da gennaio prossimo". "Ci sembra giusto e doveroso aiutare in questo momento di difficoltà le aziende che, peraltro, attraverso i diritti camerali versano soldi alle Camere di Commercio" continua Cola il quale evidenzia che l'iniziativa "si inserisce in un quadro generale di promozione e valorizzazione che la Camera di Commercio napoletana porta avanti da anni per sostenere lo sviluppo delle pmi, vero tessuto connettivo della nostra economia".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©