Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

Secondo sondaggio condotto da Coldiretti

Crisi:l’aumento della benzina fa paura al 48% degli italiani


Crisi:l’aumento della benzina fa paura al 48% degli italiani
22/09/2012, 18:53

ROMA -  Da un sondaggio condotto dalla Coldiretti emerge che il 48 per cento degli italiani guarda con preoccupazione al caro-benzina e il 25 per cento ai rincari del carrello alimentare. Il 5 per cento è preoccupato dall'aumento delle spese scolastiche. Si tratta della dimostrazione che la crisi da finanziaria è diventata economica: la necessità per le famiglie di far quadrare il bilancio con le spese quotidiane, in cui energia e cibo incidono maggiormente, vince - sottolinea Coldiretti - sulle preoccupazioni relative all'andamento degli indici finanziari.  Il fatto che la speculazione sui mercati finanziari faccia dunque meno paura di quella sul cibo e sulla benzina significa che - sostiene Coldiretti - occorre intervenire urgentemente a sostegno della ripresa dell'economia reale.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©