Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

A dicembre scende di 25 miliardi rispetto ad un mese prima

Debito pubblico: nel 2010 aumentato dal 4,5%


Debito pubblico: nel 2010 aumentato dal 4,5%
14/02/2011, 11:02

ROMA - Il Bollettino Statistico di Bankitalia riporta una apparente buona notizia per il debito pubblico: a dicembre 2010 ammonta a 1843,2 miliardi di euro, in diminuzione rispetto ai 1868,7 miliardi di novembre. Ma si tratta pur sempre di un aumento del 4,5% rispetto a dicembre 2009, quando si fermò a 1763,9 miliardi. Essendo stato l'aumento del Pil pari a circa l'1%, significa che il rapporto tra debito pubblico e Pil è aumentato almeno di 3 punti percentuali.
Eppure c'è qualcosa di strano in questo valore. I 25 miliardi in meno dovrebbero corrispondere ad un equivalente aumento delle entrate o riduzione delle uscite. Il dato sarebbe confermato anche dal fatto che il rapporto deficit/Pil, che a giugno era del 6,1%, a dicembre è dato al 5%, con una riduzione di 15 miliardi. Eppure non c'è una simile riduzione nel fabbisogno dello Stato nè un aumento simile nelle entrate

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©