Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

Livello mai così alto

Debito pubblico sfonda quota 2.000 miliardi

Aumentano le entrate tributarie

Debito pubblico sfonda quota 2.000 miliardi
14/12/2012, 11:27

ROMA  - Secondo quanto emerge dal supplemento "Finanza pubblica" al bollettino statistico della Banca d'Italia,  il debito pubblico italiano sfonda quota 2.000 miliardi e a ottobre si attesta a 2.014 miliardi, in valore assoluto il livello più alto di sempre.  

Il debito è aumentato da inizio anno (a gennaio 2012 era pari a 1.943,455 miliardi) di 71,238 miliardi. Il 3,7% in più dall'inizio dell'anno.

Le entrate tributarie dei primi 10 mesi dell'anno segnano un incremento del 2,9% rispetto allo stesso periodo del 2011.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©