Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

DETASSAZIONE STRAORDINARI E SCONTO ICI: FINO A 957 EURO IN MENO ALL'ANNO


DETASSAZIONE STRAORDINARI E SCONTO ICI: FINO A 957 EURO IN MENO ALL'ANNO
19/05/2008, 11:05

La CGIA di Mestre ha provato a calcolare quanto risparmieranno gli italiani con le modifiche proposte dal governo Berlusconi: abolizione dell'ICI e detassazione degli straordinari. Una piccola precisazione del redattore: i calcoli fatti sull'ICI sono assolutamente ERRATI in quanto considerano il pagamento come effettuato nel 2007 e non con le modifiche già apportate dalla Finanziaria 2008 approvata dal governo Prodi. Immaginando una coppia di due persone che vive in una casa di 70 metri quadrati, con 900 euro di stipendio mensile a testa e con 10 ore al mese (5 a testa) di straordinari, il risparmio sarebbe secondo la CGIA di 126 euro all'anno per l'ICI (che comunque quest'anno non pagherebbero per le modifiche già apportate a dicembre scorso ndr) e di 130 euro per gli straordinari, immaginando una tassazione degli stessi con aliquota fissa al 10%.

Per una coppia con due figli, con casa da 130 metri quadrati e uno stipendio da 1300 euro a testa, e un totale di 12 ore di straordinario, si risparmierebbero 311 euro di ICI (in gran parte assorbita dalle modifiche adottate in finanziaria ndr) e 264 euro di detassazione straordinari.

Per una coppia con un figlio, con un solo stipendio da 2000 euro al mese e 15 ore di straordinario, in un appartamento da 100 metri quadri, è stato calcolato un risparmio ICI di 84 euro al mese (completamente assorbito con le disposizioni attualmente presenti) e un risparmio sulla detassazione degli straordinari di 854 euro all'anno.

Che dire? Due cose. La prima è che quando si fanno questi calcoli, sarebbe bene farli sui dati veri, senza sommare provvedimenti presi da diverse persone. La seconda è che - come è evidente - con la detassazione degli straordinari, al salire dello stipendio, sale il risparmio. Ma la misura in questione non dovrebbe servire proprio a chi ha gli stipendi bassi?

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©