Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

DETRAZIONE PER SPESE SANITARIE


DETRAZIONE PER SPESE SANITARIE
04/02/2014, 10:08

Le spese sanitarie danno diritto alla detrazione d'imposta per il 19% del loro importo. C'è però una franchigia di 129,11 euro.

Significa che fino a quella cifra le spese sanitarie non sono detraibili.

Quindi il contribuente deve:

1) sommare tutte le spese sostenute,
2) sottrarre la franchigia,
3) calcolare il 19% sul risultato ottenuto.

Se le spese sostenute nell'anno non superano l'importo della franchigia non si ha diritto alla detrazione.La franchigia non si applica, cioè si ha la detrazione sull'intera spesa, se questa riguarda i mezzi necessari per l'accompagnamento, la deambulazione e il sollevamento di portatori di handicap (es. carrozzine) e l'acquisto di sussidi tecnici e informatici rivolti a facilitare la loro autosufficienza.Se le spese sanitarie hanno superatonell'anno il limite di 15.493,71 euro(calcolato senza togliere la franchigia) è possibile ripartire la detrazione spettante in 4 quote annuali di importo uguale (a cura del Centro Studi Lepre Group)

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©