Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

Tuccillo: in atto una efficace lotta all’abusivismo

Dottori commercialisti ed esperti contabili di Napoli Nord approvano il bilancio di previsione

Aumenteremo i corsi di aggiornamento professionale

Dottori commercialisti ed esperti contabili di Napoli Nord approvano il bilancio di previsione
03/12/2017, 10:46

AVERSA - L’Ordine dei dottori commercialisti esperti contabili Napoli nord ha approvato il Bilancio annuale di previsione 2018.

“Un Ordine in crescita - ha evidenziato il presidente Antonio Tuccillo - che può raggiungere tanti traguardi importanti. Fondamentale sottolineare l’istituzione di nuovi servizi come il libretto digitale per i praticanti e la Pec gratuita per gli iscritti”.

“Ci impegneremo per maggiore tutela e promozione dell'immagine della professione del Dottore commercialista e dell'Esperto Contabile, nonché sulle competenze specifiche, anche per mettere in atto una efficace lotta contro l'abusivismo, fenomeno sempre più avvertito e presente sul nostro territorio.

Verrà sempre più sviluppata – ha aggiunto Tuccillo - un'adeguata politica finalizzata al consolidamento del rispetto del ruolo del Commercialista in quanto figura professionale centrale per la Pubblica

Amministrazione e le imprese. I protocolli di intesa con il Palazzo di Giustizia, Inps, Equitalia, Agenzia delle Entrate, Università ed altri Enti pubblici sono obiettivi raggiunti di grande rilevanza, ma sono solo il punto di partenza per nuove iniziative tese a riconoscere le legittime istanze del Commercialista negli ambiti pubblici o privati in cui è chiamato ad operare. Un ruolo rilevante sarà, altresì, svolto dalla Scuola di Alta

Formazione, che opera sui territori di Napoli e limitrofi fino ad Avellino, con un bacino di utenza di circa 10.000 iscritti, e che vede tra gli Ordini aderenti: Napoli, Napoli Nord, Torre Annunziata, Nola e Avellino. Ci impegneremo – ha rimarcato Tuccillo - , inoltre, per offrire un importante contributo nell'Innovazione, avviando una serie di iniziative in grado di supportare i colleghi nei processi adottati all'interno degli studi professionali”.

“Ma soprattutto - ha concluso il presidente - per l’anno 2018 sono previsti oltre 70.000 euro per la formazione che continuerà ad essere di altissimo livello e per l’ammodernamento della sede”.

“L'Ordine, così come già fatto per gli anni passati, continuerà ad investire sull'aggiornamento professionale dei propri iscritti – ha sottolineato Vincenzo Natale, consigliere tesoriere dell’odcec Napoli Nord -  puntando su una formazione sempre più specialistica con l'istituzione di nuovi corsi utili per il mantenimento dei requisiti necessari allo svolgimento dell'attività professionale, compatibilmente con le linee guida dettate dal Consiglio Nazionale e dal Mef.

Saranno promossi convegni e seminari e molti di essi, saranno itineranti con appuntamenti  su tutto il territorio  a nord di Napoli e in alcuni casi sarà prevista la diretta in streaming visibile anche sui social media. Il consiglio ha anche deciso che i nuovi iscritti pagheranno solo 65 euro mentre la quota per chi non ha compiuto 36 anni è di 235 euro”.

Commenta Stampa
di Giorgio
Riproduzione riservata ©