Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

La ricetta del presidente della Bce

Draghi: “Ora sono fondamentali le scelte politiche”

La promessa è la liquidità garantita alle banche

Draghi: “Ora sono fondamentali le scelte politiche”
15/06/2012, 10:06

ROMA – “Siamo in una fase in cui sono fondamentali le scelte politiche”. Ne è più che convinto il presidente della Bce, Mario Draghi. Intervenendo ad una conferenza a Francoforte, il numero uno della Banca Centrale Europea ha sottolineato che continuerà a garantire liquidità alle banche solventi che ne avessero necessità e che gli obiettivi delle aste di finanziamento a lungo termine sono stati ampiamente centrati. Certo è ancora presto per valutare questo scopo prefissato ed il pieno impatto di queste misure straordinarie, ma c’è grande ottimismo.
Draghi, tuttavia, ha sottolineato come l'Eurotower non possa colmare tutte le falle nel processo di integrazione europea. “Una situazione complessa non può essere risolta con una singola azione, ha detto. Tra i suggerimenti del presidente della Bce, vi è quello di istituire un potere centralizzato che potrebbe garantire un'Unione monetaria più forte. “E' importante avere una più stretta unione politica - ha concluso Draghi -, anche se una maggiore integrazione non significa cedere sovranità”.

Commenta Stampa
di Rossella Marino
Riproduzione riservata ©