Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

Ottimismo del Presidente della Bce

Draghi: “Situazione migliora, segnali di ripresa”


Draghi: “Situazione migliora, segnali di ripresa”
13/10/2012, 09:30

TOKYO - Il presidente della Bce, Mario Draghi, in occasione della conferenza stampa tenutasi al termine dell’assemblea annuale dell’Fmi a Tokyo si è mostrato ottimista in merito alla crisi dell'Eurozona.

Draghi ha dichiarato: “La situazione migliora, ci sono segnali di ottimismo”.

Christine Lagarde,direttore generale del Fondo monetario internazionale, rispetto al tema della crescita futura ha tenuto a precisare che: “In ogni Paese ci devono essere politiche che tengano conto del passo della crescita, del debito e delle pressioni dei mercati”. 
Meno ottimista risulta essere il commissario agli Affari economici europeo, Olli Rehn: “Il nostro scenario rimane quello di una leggera recessione nel 2012, seguita da una moderata ripresa sia nell'Ue che nell'Eurozona.La seconda metà di quest’anno più debole del previsto implica un notevole trascinamento negativo nel 2013 che dovrà essere smaltito”. 

Commenta Stampa
di Titti Alvino
Riproduzione riservata ©