Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

ENEL: 3 IMPIANTI IN MESSICO


ENEL: 3 IMPIANTI IN MESSICO
07/12/2007, 09:12

Prosegue l'espansione dell'Enel. La società, infatti, attraverso Enel Investment Holding, ha completato l'acquisizione di Inelec, che possiede 3 impianti idroelettrici in Messico.
Li ha acquistati per 156 mln di dollari pari a 105 milioni di euro, dalla Slap II Luxembourg Sarl, un ente- si legge in una nota- gestito da Conduit Capital Partners Llc, società di private equity con sede a New York e dal Grupo Qualita/Comexhidro
I tre impianti sono situati negli Stati messicani di Michoacan, Jalisco e Guerrero, attivi dal 2003, hanno operato fino a ora. 
Enel prosegue nella sua strategia globale di sviluppo nel settore delle fonti rinnovabili, anche per cogliere le nuove opportunità, rafforzando la propria presenza in un continente dove la domanda di energia in forte crescita.
Il Gruppo Enel, è attualmente presente in numerosi paesi dell'America Centrale e del Sud: in Guatemala, El Salvador, Nicaragua, Costa Rica, Panama, Cile e Brasile. Con le sue controllate ha partecipazioni in progetti di generazione da fonti rinnovabili in questa parte del mondo per una capacità totale pari circa 600 MW.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©

Correlati

19/02/2008, 16:02

MUSHARAAF, NON LASCIO