Economia e finanza / Economia

Commenta Stampa

Paolo Andrea Colombo nuovo Presidente

Enel approva il bilancio e il nuovo Cda


Enel approva il bilancio e  il nuovo Cda
30/04/2011, 14:04

ROMA – Buone notizie sul fronte economico. L'assemblea ordinaria degli azionisti di Enel ha approvato il bilancio dell'esercizio 2010. I soci hanno deliberato l'assegnazione di un dividendo per l’intero esercizio 2010 pari a 0,28 euro per azione e la distribuzione di 0,18 euro per azione a titolo di saldo, tenuto conto dell’acconto di 10 centesimi di euro per azione già pagato nel mese di novembre 2010. Il saldo del dividendo verrà messo in pagamento a decorrere dal prossimo 23 giugno, previo stacco in data 20 giugno.  L'assemblea di Enel ha inoltre nominato Paolo Andrea Colombo come nuovo presidente. Prende il testimone di Piero Gnudi. Il Tesoro ha chiesto la conferma di Fulvio Conti, quale ad. Nel nuovo Cda ci sono anche Lorenzo Codogno, Mauro Miccio Fernando Napolitano, Gianfranco Tosi, indicati dal Tesoro e Pedro Solbes, Angelo Taraborrelli, Alessandro Banchi della lista di minoranza presentata dagli investitori istituzionali. Escono dal board, Augusto Fantozzi, Giulio Ballio e Renzo Costi. Il mandato del nuovo Cda scadra' in occasione dell'approvazione del bilancio di esercizio 2013. Il presidente uscente Gnudi ha detto che il suo periodo nell'azienda "e' stata una storia di successo e questo successo ha un nome: Fulvio Conti che con coraggio e tenacia ha spinto Enel a mettersi in gioco a livello internazionale". Dal canto suo anche Conti ha ringraziato Gnudi sottolineando la "sua saggezza e capacita' di riflessione e di guardare al futuro" .

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©